CASA A
2009 TORINO

Tutti bravi a dare il massimo. Ma quando si tratta del minimo? Lo abbiamo fatto a Casa A. Minimalismo estremo. Negli spazi e nelle linee. Funzionalità come denominatore comune, alternando arredi fissi e mobili per organizzare lo spazio e ampliare la mutabilità degli ambienti. E poi legno. Vetro acidato. E 70 metri quadri di rigore architettonico. Essenzialità totale, il superfluo lo abbiamo chiuso fuori. 

SERVIZI SVOLTI

  • Studio di fattibilità
  • Analisi preliminari
  • Idea creativa
  • Interior design
  • Visualizzazioni 3D

ALTRI PROGETTI

Grazie

Indirizzo email confermato con successo.


Chiudi

Indirizzo email rimosso con successo.


Chiudi